Zanzibar: Isola delle spezie e porta d´Africa.Due definizioni che calzano a pennello e raccontano parte della storia dell’isola e delle sue peculiarità legate ai commerci che per secoli si sono svolti nell’Oceano Indiano. Un modo originale per andare alla scoperta dell´isola sono le passeggiate botaniche, sulle tracce delle piantagioni di spezie ed erbe aromatiche: dalla cannella al chiodo di garofano, dalla curcuma al pepe, dalla vaniglia allo zafferano. Le stesse passeggiate sono anche un’occasione per conoscere da vicino piante come il cocco, il baobab, l’albero del pane, l’henné.

Zanzibar: The Spice Island and door of Africa.
Two definitions that fit and tell part of the story of the island and it´s peculiarities related to businesses that have taken place for centuries in the Indian Ocean. An original way to discover the island are the botanical walks in the footsteps of the plantations of herbs and spices, from cinnamon clove, from turmeric pepper, vanilla and saffron. The same walks are also an opportunity to get to know plants such as coconut, baobab, breadfruit, henna.