Prima tappa del mio viaggio in Cina, una delle più grandi meraviglie che risiedono sulla faccia della Terra: The Great Wall…..la Grande Muraglia.
O meglio, come dicono i cinesi Wanli changcheng.



La Grande Muraglia sappiamo tutti cos’è e perché fu costruita (per chi non lo sa consiglio la visione di Mulan :-)), ma pochi sanno che la sua costruzione risale al 215 a.c. per volere dell’imperatore Qin Shi Huang, lo stesso che fece costruire il celebre esercito di terracotta.


In realtà per quello che ho potuto capire della Cina, la Grande Muraglia potrebbe essere una delle sue più realistiche interpretazioni.
Un popolo intrappolato in un era moderna, che punta sempre più alla globalizzazione, ma che in realtà conserva una malinconia radicata nelle tradizioni, ancora cosi vive negli sguardi e movimenti di questo popolo.

Dietro ogni gesto, ogni parola di questa gente si nasconde qualcosa che noi foreign fatichiamo a capire….